Raccomanda Onematch:

Chi ben comincia è a metà dell’opera.

Orazio

Iscriviti alla Newsletter per essere aggiornato sugli eventi di Onematch.








36 secondi
 UP Animazione
Cecilia Di foglio

Gio Sorrentino

Benvenuto in Onematch.

 

Ho creato il progetto Onematch in un letto d’ospedale di Ancona a fine ottobre del 2006. Ero ricoverato nel reparto di neurochirurgia a causa di un tragico incidente paracadutistico.

Un errore a vela aperta mi fece impattare al suolo fratturandomi così

due vertebre. Dolore, urla e polvere è quel che ricordo di quegli attimi interminabili.

Arrivato in ospedale, dopo la diagnosi, nessuno poteva permettersi di assicurarmi che avrei potuto camminare di nuovo. In questi momenti la domanda più lecita che ci si pone è : “Perchè proprio a me?”. Decisi di non farmi più questa domanda; paralizzato e dolorante osservando il soffitto continuavo solo a ripetermi:

“Non mollare! Uscirai con le tue gambe da questo ospedale!”.

Dopo alcuni giorni un equipe di Angeli in una lunga operazione mi inserì tre staffe e sette viti nella colonna vertebrale. Potevo potenzialmente camminare di nuovo ma la strada era molto, molto lunga ancora. Tutto dipendeva da me. Con un busto a tre punti, stampelle e tanta forza, uscii dall’ ospedale con le mie gambe. I mesi successivi una riabilitazione continua. Era dura, ma sorridevo.

La mia concezione di Vita era totalmente cambiata. Durante la fisioterapia mi domandavo: “perchè le persone devono passare in un periodo negativissimo, prima di attivarsi realmente? Perchè non aprire subito il cassetto per tirare fuori il proprio sogno?”.

Nacque così Onematch, un modo di pensare:


Il momento giusto per iniziare la propria impresa è ORA. Questo è il momento più difficile. il primo passo è quello che conta. Per arrivare alla meta, per raggiungere l’obiettivo bisogna prima fare il primo centimetro.

I dubbi, le perplessità e le inceretezze saranno sconfitti se il tuo sogno sarà più forte di loro. Ora cammino corro e vado in moto.

Il mio obiettivo è diffondere questo modo di pensare. Questà è la mia opportunità.

Prendi la tua opportunità, il tuo fiammifero Ora e..

Light your flame