Raccomanda Onematch:

Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia.

Mahatma Ghandi

Iscriviti alla Newsletter per essere aggiornato sugli eventi di Onematch.








 UP Animazione
Cecilia Di foglio
36 secondi

il racconto di Giuseppe – Trapani

Mi chiamo Giuseppe, sono siciliano ed ho 27 anni.

Era il 2003 ed io, ragazzo spericolato ed istintivo, dopo una rovinosa caduta in moto a più di 150 km/h e senza casco, mi ritrovai su un letto d’ospedale a lottare per sopravvivere. Entrai subito in coma e dovetti subire due operazioni in testa per essere riportato alla vita.
Dopo 15 giorni mi svegliai e contro il parere di tutti, medici compresi, lasciai l’opedale dopo altri 15. Mi venne detto che avrei camminato dopo diversi anni e che sarei stato completamente guarito non prima di 7 anni.

Fu a quella notizia che decisi di giocarmi la mia possibilità, di accendere la mia fiamma. Decisi di guarire e di tornare a correre entro un mese e, sentendomi felice perchè mi convinsi che questo stava avvenendo, iniziai realmenmte a guarire.
Mi alzai da quella sedia solo due settimane dalla dimissione dall’ospedale e dopo altre due iniziai a correre ogni sera.

Adesso sono in grado di correre la maratona, gareggio nel nuoto con la categoria master e mi sono anche laureato in 3 anni…ho una vita così bella che non sembra vera, perchè ho usato l’arte del sentirsi felice e “la felicità chiama felicità”.

Parliamoci chiaro, non sono superman…feci solamente una scommessa su me stesso e vinsi proprio perchè mi ero imposto di farlo, convincendomi che fosse facile….mi convinsi di ciò e facile lo divenne realmente!

Non potevo perdere e mettendo in gioco tutte le forze che avevo, riuscii a compiere qualcosa che i medici reputarono incredibile (guardando l’elettroencefalogramma di un mese dopo la dimissione dall’ospedale, la dottoressa mi disse che quella che leggeva era una situazione che, per il forte stress cerebrale verificato durante il mio incidente, poteva verificarsi non prima di 10 anni)!

Da yogin, scoprii poi che avevo preso tutta questa forza dall’atteggiamento di positività che avevo utilizzato in quella scommessa fatta con me stesso e decisi di mettere a servizio di molti che ne hanno bisogno queste mie conoscenze.
Lo sto facendo scrivendo un libro e preparando qualcosa di veramente speciale, grazie alla quale riuscirò ad incontrare spero milioni di persone per motivarle a cambiare il loro atteggiamento mentale immotivato con uno super che gli permetterà , utilizzando l’arte della gioia, dell’amore e della gratitudine, di superare a testa alta tutte le sfide della vita!
Quest’ultima è la mia seconda scommessa, la seconda possibilità che mi gioco…vincerà anche stavolta perchè credo fermamente che avverrà !


Grazie a Gio per questa possibilità di raccontare la mia storia e grazie a tutti quelli che la leggeranno e commenteranno.
Un Abbraccio,

Giuseppe Pace

27 Commenti a “il racconto di Giuseppe – Trapani”

  • Gabriella:

    bhe non posso che farti i miei complimenti … scommettere su se stessi e soprattutto riuscire a crederci nonostante le avversità è un gradissimo atto di coraggio …

    Un saluto :)

  • sara:

    CONGRATULAZIONI!!!!! A VOLTE LE PERSONE VENGONO RIPAGATE NELLA GIUSTA MANIERA!!! NON DOBBIAMO MAI MOLLARE E TU CE L’ HAI FATTA!!!! COMPLIMENTI….BACIONE E CONTINUA SEMPRE COSI’

  • Luca:

    Inizio con il dire che mi sono subito immedesimato dall’inizio sulla caduta di moto, io il 12 giugno di questo anno ho fatto un’incidente.. potevo morire ma invece qualcuno lassù mi ha voluto bene e me la sono cavata con “solo” una tibia rotta (a metà come fosse un bastoncino di legno) sono 4 mesi che sono fermo, ed essendo un’amante del calcio che si gioca, non ne posso più, spero di trarne esempio dalla tua storia e guarire in fretta! Ho messo la pagina del tuo facebook se hai qualche consiglio..grazie per l’attenzione. sei un grande. ;) Luca

  • giovanna:

    La tua tetimonianza è davvero di esempio per tutti….complimenti….sei riuscito a fare una cosa meravigliosa…credere in te stesso senza porre limiti..in molti dovremo seguire il tuo esempio….Giovanna

  • diana:

    ho letto la tua storia..devo dire che ti ammiro molto, soprattutto per la forza di vita che hai! Purtroppo molte persone, nn ce l’hanno…bè spero un giorno di avere anche io la forza che tu…

  • Lara:

    Sarà un commento banale ma azzeccato: Comlimenti! La determinazione esce sempre vittoriosa dalle occasioni che la vita ci offre ed il fatto che tu ne sia una vivente dimostrazione è davvero bello! Continua a credere in te stesso e a diffondere la tua avvincente storia, l’idea di scrivere un libro poi ti fa davvero onore!
    Lara

  • complimenti!! e’ cosi che la vita bisogna prenderla e tu hai saputo tramutare un’esperienza negativa in positiva e questo ti fa onore !!!!!! Sei una persona dotata di grande forza di buona volonta e cosi’ nella vita riuscirai sempre in ogni proposito !! un abbraccio da alessia e buona giornata

  • davide:

    E si peppe…questa è la tua storia…che portero con me come bagaglio culturale e modo di vivere…nessuno della famiglia dimentichera quel giorno quelle ore che…ma ricorderemo anche quando iniziasti a camminare correre andare in bici nuotare ecc…si è vero quando vuoi fare una cosa la fai e chi ti ferma…grande cug si sempre cosi non cambiare…Davide

  • Diego:

    grandissimo questa è la dimostrazione che per superare le avversità che la vita ci pone è importante crederci… e specialmente credere in se stessi… Diego

  • Zaccaria:

    bella ragazzo..sei un campione..hai già vinto tanto nella vita, dopo tutto ciò. Ti farò i puoi cordiali saluti e auguri per il completamento del libro. Se poi mi fai anche sapere quando uscirà e il titolo avrò il piacere di leggerlo..

  • Jenny:

    Certo caro Giuseppe, io che ti conosco ed ho visto come’eri e come sei diventato, c’è da farti i migliori complimenti!!!!!! bravo!!!! by Jenny

  • Annalisa:

    Grazie… che bello… ^__^ eh sì… a me servirebbe molto riuscire a credere di + in me… certo non credo di essere come te straordinariamente capace di riuscire in un impresa così… però forse… :-) grazie

  • Ciao Giuseppe,
    il tuo racconto dovrebbe aiutare chi non apprezza abbastanza la vita ed il suo valore.
    Sono convinta di una cosa che è intelligente non colui che non cade mai, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi..
    Auguri, Gabriella

  • Anna:

    Grazie, Giuseppe, per aver condiviso con noi la tua storia. E’ vero, la forza del pensiero e del nostro cuore è immensa. Quando decidiamo davvero di vincere le nostre paure o di affrontare gli ostacoli che la vita ci pone dinanzi, se ci crediamo fino in fondo allora accadono davvero quelli che altri possono chiamare “miracoli”, ma che noi sappiamo bene sono il risultato dell’amore e della fiducia che diamo a noi stessi. E’ bellissima soprattutto la gioia che traspare dal tuo racconto, quella che ti ha dato la forza e la spinta per vincere le difficoltà apparentemente insormontabili. E oggi sei qui a raccontarci questa gioia e la grande determinazione che hanno trasformato meravigliosamente la tua vita.
    Ancora grazie, dal più profondo del mio cuore!
    Anna

  • michaela:

    ciao,e incredibile cosa ci succede quando vogliamo vivere.
    la nostra testa e piu forte di ogni altra cosa.
    EVVIVA,sei decisamente un buon esempio per tanti.
    un grosso bacio

  • Valentina:

    Ciao,
    è un piacere conoscere persone che credono così tanto in se stesse, nella bellezza e nella FORZA della vita!
    COMPLIMENTI x questa tua storia, ma anche x aver creato un gruppo che ha in comune l’AMORE x la vita e la convinzione di poterla migliorare!
    GRAZIE!!
    A presto e in bocca al lupo x il libro!
    Vale

  • Gianmarco:

    Grande! Ti stimo davvero! Mai arrendersi e sorridere sempre! Un abbraccio!

  • maristella:

    eh bravo beppe!
    come già molte persone hanno commentato,
    ci 6 di esempio:
    mi fà piacere la tua storia:
    ma sai
    non mi commuovo più…..
    sino a poco tempo fà sarei scoppiata in lacrime
    in quanto sono particolarmente sensibile,
    ma ora,in qst preciso ed unico istante
    io nn mi ci sono esclusivam commossa…
    bè, e sai perchè?
    perchè so, e secondo me lo sappiamo tuuuttti!!so bene
    che siamo degli esseri favolosi
    siamo quì a superare le prove che la vita ci propone
    anke se purtroppo il più delle volte in qs cammino ci sono molti inceppi,molte cadute
    che ci fanno dire”basta,non voglio più crederci…tanto è così e basta..!!”…ma in realtà,
    dele volte si decide di rialzarsi!
    in fondo
    tutti noi sappiamo
    più che bene di quanto sia bello e favoloso stare bene”con se stessi”,
    mettersi alla prova
    per migliorare se stessi…
    per migliorare gli esiti di tutte queste numerosissime prove che sono li per noi, in questa meravigliosa e perfetta perfettissima vita!!!
    buon proseguimento
    e miraccomando
    costanza(a differenza mia) e fiducia nell’essenza tua!
    un abbraccio beppe.
    ciao:in boccalupo per il libro!!!
    mari.

  • Giuseppe Pace:

    Grazie a tutti voi per le belle parole spese nei miei confronti…vi giuro, questa per me è un’altra grande vittoria!
    Sapete, dopo tutto quello che ho superato, mi impegno più che posso a trasmettere determinazione, coraggio e forza a chiunque ne abbia bisogno e che si trovi nel mio raggio di azione. Lo faccio di persona, su facebook tramite la mia pagina e due gruppi, per mezzo di onematch e prossimamente anche grazie al mio libro.
    Lottando contro circostanze che agli occhi degli altri sembravano irreversibili, ho capito che qualsiasi situazione può essere ribaltata se lo vogliamo davvero!
    La quasi totalità degli esseri umani vive passivamente la propria vita, accetta anche le situazioni negative come irrimediabili…neppure accenna un tentativo di reazione!
    Tutti abbiamo un potenziale infinito e zero limiti, eppure nessuno si sforza di guardarsi dentro ed attingere energia dalla propria fonte quando capitano eventi negativi.
    L’aver condiviso questa parte della storia della mia vita con voi è uno dei primi passi che muovo verso la mia più grande ambizione…aiutare più persone possibili a cambiare la propria vita e riempirla di luce e gioia!
    Credetemi, niente è permanente….tutto si può cambiare!
    Grazie ancora…

    Giuseppe Pace

  • peppe mangiapane:

    Peppe sei veramente un grande e io sono veramente felice per te e di essere un tuo amico.ciao vecchio compagno di giochi un bacio e ti auguro tanta tanta fortuna a te e alla tua famiglia.siete veramente delle belle persone

  • Lara:

    Hai ragione Giuseppe. Credere in se stessi è fondamentale, così come trarre forza, gioia e positività da “dentro” di noi senza poi assecondare gli eventi…ma a volte non è facile!!! Sarò in prima fila per acquistare il tuo libro, quando uscirà, e fare miei i tuoi consigli, perchè a volte la consapevolezza non basta e allora ci serve una spinta in più…come il tuo racconto! Complimenti per tutto…

  • Giuseppe Pace:

    Grazie mille proprio a tutti…mi fate sentire tanto fortunato!
    Ah, una precisazione al testo: ho lasciato il master nuoto per seguire un training volto alla preparazione di massacranti gare di endurance!
    Un abbraccio a tutti voi che avete letto e commentato la mia storia.

    Giuseppe Pace

  • Stefano:

    …Sono contento per te e ti auguro il successo per la tua attuale sfida..credo purtroppo che non siamo in molti ad avere lo stesso ego…VITA!

  • Mirko Siro:

    Giuseppe ti ringrazio per aver scritto anche qui la tua storia: una storia in parte rischiosa; ma l’altra parte della storia è una sorta di “rinascita”, sei risultato una persona diversa da come eri prima, ora vivi la vita in tutta la sua pienezza, scrivi un libro, e fai continuamente sport….
    Ammiro davvero tanto questa tua grande forza di volonta’ perche’ tante altre persone si sarebbero abbattute, ma tu non hai mollato, sei riuscito a vincere la sfida con te stesso e sento che continuerai a vincere tante altre sfide, arriverai molto oltre ai tuoi sogni :) :)

    Grazie ancora Giuseppe, un abbraccio e ti auguro NUOVAMENTE :) una buona fortuna per tutto quanto.

    Ciao amico mio, a presto :)
    Mirko Siro

  • Rossella:

    Caro Giuseppe, tu parli di “arte della gioia”, a me fai pensare alla LEGGE DELL’ATTRAZIONE, che in effetti non si discosta molto con l’idea di gioia. Non so se ne hai mai sentito parlare. Se può interessarti, esiste un libro, La Legge Dell’Attrazione ed. Tea, appunto, che proprio in questi giorni sto leggendo e, “guarda caso”, mi ha condotto alla tua grande esperienza. E’ un argomento davvero molto interessante e, visto che mi sembri su quella strada, ti consiglio di comprarlo.
    In parole molto semplici, secondo “la legge dell’attrazione” (una delle leggi universali), tutto nasce dal pensiero e noi attiriamo nella nostra vita ciò a cui pensiamo intensamente. In questo modo emettiamo “vibrazioni” che richiamano vibrazioni simili e, pian piano, “creiamo la nostra realtà”. Il punto è che, se non siamo consapevoli di questo, attiriamo anche ciò che non vogliamo, semplicemente concentrando l’attenzione su cose che vorremmo allontanare…
    Beh, potrei continuare, ma mi dilungherei troppo ed è meglio leggere il libro.
    Un abbraccio.
    Rossella

  • valentina:

    ciao giuseppe ti conosco da poco e ti reputo una persona speciale che dirti auguroni per tutto un bacio!!!!!

  • valeria:

    Come tutti gli altri eventi simili al tuo accaduti nel nostro paese,quello fu un altro che segnò la nostra esistenza.Apprendere una notizia cosi spiacevole di una persona che conosci,lascia un segno nella sensibilità della maggior parte di noi!!!Bravo Giuseppe,hai una grande forza,che unita alla grandezza di Dio,ha dato testimonianza della sua grandezza.Credo che ognuno di noi dovrebbe prenderti da esempio,vivere un esperienza cosi tragica sulla propria pelle e trasformarla in qualcosa di positivo per il prossimo è un qualcosa di veramente eccezionale che ti distingue dalla massa.Sono commossa dal tuo racconto…sei grande!!!

Lascia un Commento

WP-SpamFree by Pole Position Marketing




Inserisci la tua email qui sotto e scarica gratis l'ebook

Tu sei un Supereroe
Raccontami la tua storia
Hai una storia
da raccontare?

Raccontala qui
Foto fatte così
Hai una foto originale
da inviare?

Mandala qui
Categorie
Commenta l'ebook
Se hai letto l'ebook omaggio
"Tu sei un Supereroe"

lascia il tuo commento qui

Capo leader About Onematch (47)
Crescita Personale (45)
Eventi (18)
Foto fatte così.. (13)
Il tuo racconto (53)
Mylife (40)
Onematch People (26)
Shop (6)
Stacca la spina (8)
W i bambini (5)

WP Cumulus Flash tag cloud by Roy Tanck and Luke Morton requires Flash Player 9 or better.

Archivi