Latest Posts

Onematch: un modo di pensare

Onematch: un modo di pensare nato nel 2007. Un pensiero che stimola la crescita personale. Un pensiero che da la scossa. Uno schiaffo che ci sveglia.

Quale è la tua medaglia d’oro?

Vincere la tua medaglia d'oro non è il vincere su tutti ma vincere su te stesso. Il massimo risultato con il massimo delle tue prestazioni.

Il coach e il mare

Il coach e il mare: un monologo creato da due coach allo scopo di esortare tutti noi a curare mente e corpo contemporaneamente.

Persone nocive: come allontanarle.

Persone nocive: istruzioni per eliminarle

Amigdala: cosa è?

Amigdala. Sai cosa è? No? allora mettiti comodo che ora ti spiego cosa è quest’agglomerato di cellule che abbiamo ben piantato nel cervello . Ce L’abbiamo tutti (credo). Ti sei messo seduto? Stai sgranocchiando qualcosa? Ti consiglio durante la lettura di mangiare qualcosa…che ne so… magari qualche mandorla. Ti spiegherò poi il perché.

Sai cosa è l’amigdala? Ehm non lo sapevo nemmeno io fino a poco fa. L’amigdala è un agglomerato di nuclei nervosi che ha sede in entrambi i lobi temporali del cervello.
Fisicamente è simile ad una mandorla. Il suo nome viene dal greco e significa, appunto, mandorla. Gioca un ruolo chiave nella formazione e nella memorizzazione dei ricordi associati ad eventi emotivi. E’ la responsabile degli stati emozionali tipo paura, rabbia tristezza la felicità aggressività.
Il compito dell’amigdala,  è quello di analizzare il momento di pericolo, ti fa provare delle emozioni ed individua nuovi modi per sopravvivere. E’ una sorta di campanello d allarme e appena scatta innesca una serie di reazioni fisiche e psicologiche.  In un caso di emergenza è un sistema straordinario utilissimo che fornisce energia e adrenalina necessarie per difenderci da eventuali pericoli.

amigdala: fascio di nuclei nervosi

Ma ha una contro indicazione. Se non c’è il reale bisogno e questa si attiva ti fare agire con dei livelli di allerta esagerati. In questo caso in cervello diventa un frullatore in cui vengono inseriti troppi ingrediente. Troppi ormoni , troppo cortisolo troppa adrenalina che non fa che accrescere il problema. Praticamente ti stai preparando per combattere un problema che non esiste.  Ti è mai capitato di avere la tachicardia , fiato corto o lo pancia che brontola in situazione di stress?

Ecco a cosa è dovuto. Si attiva “il sistema nervoso simpatico” e il cervello, pensa di farti un favore che poi tanto favore non è. Se non dominiamo questo allarme siamo vittime dell’ansia.

C’ e una soluzione. Ti fermi respiri e cerchi di capire cosa sta realmente accadendo. Rallenti mente e corpo riacquisisci interiormente un equilibrio. Ti fermi e disinneschi questa minaccia con l’obiettività.

Se questo processo viene attivato, si potrà anche disattivare no?
Stacca il cervello, interrompi il flusso. Se presti attenzione in modo particolare al problema, senza alimentarlo, il sistema parasimpatico si rafforza e rilascia dopamina serotonina che ti generano tranquillità  e buonumore.
Riprendi cosi il controllo.

Questo non significa che eliminiamo le preoccupazioni ma che cambiamo il sistema di affrontarle. Il problema che hai rimane non è che viene eliminato. Ma, ti fermi lo guardi lo analizzi, lo ascolti lo affronti e gli dai il giusto peso.
C’è realmente bisogno di allarmarsi?

Se ti va seguimi su Instagram o su Facebook.

E se non ti va proprio, brucia le navi.

Latest Posts

Produci novità

Produrre novità ogni giorno rende Vivi. Produci Novità.

Onematch: un modo di pensare

Onematch: un modo di pensare nato nel 2007. Un pensiero che stimola la crescita personale. Un pensiero che da la scossa. Uno schiaffo che ci sveglia.

Quale è la tua medaglia d’oro?

Vincere la tua medaglia d'oro non è il vincere su tutti ma vincere su te stesso. Il massimo risultato con il massimo delle tue prestazioni.

Il coach e il mare

Il coach e il mare: un monologo creato da due coach allo scopo di esortare tutti noi a curare mente e corpo contemporaneamente.

RIMANIAMO IN CONTATTO

Rimani aggiornato su tutto quello che si realizza in Onematch, lascia la tua migliore mail.